Hype recensioni: i pro e i contro della carta conto prepagata

0
4566
hype recensioni
support.hype

Stavi cercando le recensioni di Hype? Sei nel posto giusto!

In questo articolo parleremo di tutti i pro e i contro della carta conto prepagata di Banca Sella, valutando quali sono i destinatari e se conviene o meno attivarla.

Ti illustreremo cos’è Hype e quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questa prepagata.

Se stai pensando di attivare un conto o una prepagata, continua a leggere per sapere tutti i dettagli e i punti che ti aiuteranno a capire se Hype è la prepagata giusta per soddisfare i tuoi bisogni!

Giudizio sulla Prepagata Hype

Da anni ormai la differenza tra il classico conto corrente e la carta prepagata si è assottigliata sempre di più, fino a diventare arduo scegliere tra l’una e l’altra via.

Dalle prepagate virtuali a quelle fisiche dotate di Iban, la varietà di tipologie è diventata vastissima.

Ogni banca propone la propria carta prepagata, che spesso è caratterizzata da un costo minimo, o gratuito, e la possibilità di effettuare tantissime operazioni proprio come per il conto corrente.

In sintesi, possiamo dire che le carte prepagate sono un’ottima soluzione per eliminare scomodità e costi inutili nella gestione del proprio denaro.

La Banca Sella offre la possibilità di attivare la prepagata Hype del circuito MasterCard, ormai famosissima in Italia per le sue caratteristiche innovative che la rendono una delle migliori carte conto prepagate presenti sul mercato.

Nonostante sia proposta dell’Istituto di credito Sella, è attivabile e gestibile comodamente dalla propria app e on-line.

Nel 2016 è stata indicata come la “Prepagata Numero Uno” da Il sole24ore e La Repubblica. Ad oggi è una delle più conosciute tra le carte prepagate italiane e conta più di 100.000 Hyper acquisiti solo in un anno (2017) con una crescita annuale del 300%.

Ma guardiamo più nel dettaglio le caratteristiche che rendono Hype unica!

hype carta conto

Hype recensioni: Come attivarla

Hype è offerta in due versioni: Start e Plus. Entrambe le versioni sono provviste di Iban e possono essere attivate in pochi minuti comodamente su Internet sia da Mac che da Windows.

Può attivarla chiunque abbia compiuto i 12 anni di età e non è richiesta alcuna prova di guadagno, il che la rende adatta a giovani, minorenni, disoccupati, cattivi pagatori, protestati e a chiunque voglia una seconda carta per gestire denaro.

Per l’attivazione vengono richiesti:

  • Documento d’identità
  • Codice fiscale
  • E-mail
  • Numero di cellulare
  • Selfie o immagine personale

Al termine della procedura andata a buon fine, viene fornito il numero della carta con la possibilità di richiedere gratuitamente la carta fisica. Questa arriverà direttamente al proprio domicilio entro pochi giorni lavorativi.

Hype recensioni: Gestione della prepagata

Per il controllo del proprio saldo e dei movimenti, è necessario scaricare l’App ufficiale Hype in cui sono presenti tutte le opzioni per gestire al meglio il proprio denaro. Essendo dotata di Iban, Hype ha diversi modi per ricevere denaro.

Per ricaricare la prepagata ci sono diverse modalità gratuite:

  • Ricaricare da un’altra carta di pagamento collegata ad Hype
  • Bonifico bancario
  • Richiedere denaro ad altri Hypers
  • Per contanti presso le filiali di Banca Sella richiedendo un bonifico, senza costi di commissione
  • Per contanti presso gli Esercizi convenzionati Banca 5, con una commissione di €3,50
  • Tramite altra Carta Bancomat scegliendo l’opzione “Ricarica prepagata” presso gli ATM del circuito QuiMultiBanca

Una volta ricaricata, il saldo verrà aggiornato istantaneamente, escluso nel caso della ricarica in contanti presso Banca 5 e del bonifico da un’altra banca.

menu hype

Hype Start e Hype Plus

La gamma dei prodotti a disposizione degli Hyper è varia e vi potrai accedere con un semplice click nella tua App.

Ci sono diverse funzioni a cui si può accedere e altre che sono disponibili solo per chi possiede la versione Plus.

Hype recensioni: Versione Start

La versione Start è completamente gratuita e la possono richiedere anche i minorenni. È ottima da portare nei viaggi all’estero, grazie al circuito MasterCard che permette pagamenti in tutto il mondo.

Con Hype Start è possibile caricare fino a €2.500 e le operazioni che l’applicazione ufficiale mette a disposizione sono numerose.

Le operazioni di base a cui hai accesso sull’App sono:

  • Controllo del saldo e dei singoli movimenti
  • Cashback acquistando prodotti e servizi dei partner
  • Ricarica di Hype attraverso carta di credito o con bonifici
  • Creazione di Obiettivi di risparmio
  • Invio di denaro ai contatti in rubrica o via mail
  • Richiesta di denaro ai contatti in rubrica o via mail
  • Pagamento di bollettini
  • Pagamenti a negozi delle vicinanze
  • Pagamento di bonifici
  • Associare la carta Hype e altre 5 carte per le ricariche della prepagata
  • Ricariche telefoniche
  • Statistiche delle spese e dei guadagni nel tempo
  • Assicurazione dello smartphone dai danni più comuni
  • Categorizzare i movimenti
  • Compatibile con Google Pay e Apple Pay

Come potrai notare, le operazioni che puoi fare sono veramente tante, ed è questo uno degli aspetti che l’hanno resa il primo conto di moneta elettronica mobile-only in Italia.

Hype: cashback

Alcune di queste possibilità messe a disposizione sono davvero interessanti, come il Cashback. Ma di cosa si tratta?

Il termine è composto da due parole: cash e back, “Ritorno di soldi”. Per ogni volta che acquisterai un prodotto o un servizio dai partner del gruppo, come ad esempio Groupon, Booking, Italo, ecc, una percentuale della tua spesa tornerà nel tuo conto.

obiettivi hype

Per quanto riguarda gli Obiettivi, si tratta di un’opzione molto utile per chi sta cercando di mettere qualche risparmio da parte per una spesa futura.

Selezionando l’importo che si vuole raggiungere e la scadenza entro cui si vuole risparmiare il gruzzoletto, l’applicazione, in maniera automatica, destinerà all’obiettivo periodicamente la somma concordata, in base alla disponibilità del conto.

Si tratta, quindi, di una forma di risparmio automatico che facilità il raggiungimento dei propri desideri attraverso un click e senza privarsi di grossa liquidità.

Inoltre, è possibile categorizzare i movimenti, assegnando ad ogni categoria un #Hashtag per isolare e controllare le singole classificazioni, inserendo persino immagini e note. Per ogni categoria è anche possibile visualizzare una statistica dell’intero periodo o di un lasso di tempo selezionato.

Associare altre 5 carte è una scelta utile per i pagamenti in negozio, senza portarsi con sé le carte fisiche, oltre al fatto di poter ricaricare l’Hype in ogni momento.

La carta Hype può essere messa in ogni momento in stato di inattività dall’opzione TAP dell’App ed essere ripristinata all’istante con un semplice click.

Hype recensioni: Versione Plus

La versione Plus prevede un canone mensile di €1 senza costi di emissione. Oltre alle funzionalità che appartengono ad Hype Start, con Hype Plus è possibile:

  • Ricaricare fino a €50.000 all’anno
  • Ricaricare fino a €20.000 al mese
  • Addebitare automaticamente le spese periodiche
  • Accreditare lo stipendio
  • Domiciliare le utenze
  • Utilizzare Hype Web
  • Avere limiti di utilizzo elevati
  • Hype Wallet per il pagamento dei mezzi pubblici

Possiamo dire che Hype Plus è l’ideale per chi ha disponibilità maggiori rispetto ai limiti previsti nella versione base, ed è comoda per l’accredito del proprio stipendio.

Hype Wallet è un sistema che permette di pagare comodamente attraverso l’App di Hype i biglietti dei mezzi pubblici e le bollette. Basta semplicemente attivare la geolocalizzazione e selezionare il biglietto che si vuole acquistare.

Con questa funzione anche effettuare donazioni diventa più facile! L’applicazione stessa propone associazioni e fondazioni a cui puoi donare l’importo che vuoi in pochi passaggi.

Hype recensioni: Sicurezza

Pur non essendo un vero e proprio conto corrente, proteggere il proprio denaro rimane un requisito fondamentale nella scelta della carta conto prepagata. Nella recensione di Hype è doveroso sottolineare questo aspetto basilare.

Infatti, Hype prevede diverse tutele per la tua carta prepagata, ma lascia che ti spieghi.

Appartenendo al circuito MasterCard, Hype fa parte del programma Protetti sempre e ovunque, che permette di ottenere rimborsi sugli acquisti non autorizzati e protegge dalle frodi.

Nel caso di situazioni di emergenza è possibile, in poco tempo, bloccare la propria carta e stornare le spese fraudolente.

La nuova emissione della carta è gratuita nel caso in cui venisse smarrita o rubata e l’assistenza telefonica supporta passo per passo le varie frasi da affrontare in casi del genere.

Nel caso di acquisti on-line, è provvista del protocollo di sicurezza 3D Secure che invia un codice di sicurezza per l’autorizzazione dell’acquisto e del pagamento.

Ma non è finita qui!

Oltre a tutte queste tutele, è possibile impostare l’accesso all’App tramite l’impronta digitale, garantendo una sicurezza maggiore e la tutela dei dati presenti all’interno dell’applicazione.

Una delle sezioni dell’App è dedicata all’assistenza che ti permetterà di ricevere il supporto necessario. Il servizio di assistenza è garantito via mail, via SMS, e telefonicamente, oltre agli sportelli del Gruppo Sella.

Senza dimenticare che gli acquisti sono protetti sia on-line che off-line attraverso una garanzia sugli acquisti non autorizzati.

Ma, oltre alla sicurezza della prepagata, è altrettanto importante proteggere il proprio denaro dalle spese incontrollate. Per questo è possibile impostare un segnale di alert personalizzato che avvisa quando il saldo è sceso al di sotto di una soglia stabilita.

Hype: vantaggi e svantaggi

Come hai potuto vedere, le funzionalità che Hype mette a disposizione sono tante e adatte ad ogni tipo di esigenza. Vogliamo però ricordarti che, trattandosi di una carta prepagata, se pur con le ottime varietà di opzioni a cui usufruire, non possiede alcuni dei caratteri tipici di un conto corrente.

Ad esempio, una delle differenze è la quantità di denaro da depositare. Trattandosi di una carta prepagata, il limite non è alto quindi non è adatto a chi gestisce importi superiori ai €2.500 della versione Start e ai €50.000 annui della versione Plus.

Ma quali sono i vantaggi per chi attiva Hype?

Hype recensioni: Vantaggi

Possiamo riassumere i vantaggi in diversi punti:

  • Dotato di IBAN
  • Procedura di attivazione rapida on-line
  • Costi contenuti
  • Numerose alternative per ricaricare Hype
  • Gestibile tramite App
  • Garanzia di rimborso su acquisti non autorizzati
  • Compatibilità con Google Pay e Apple Pay
  • Nessuna commissione per prelevare contanti in Italia

Essendo una prepagata dotata di IBAN, è ancora più agevole ricevere denaro tramite bonifici, oltre alla comodità di poter domiciliare le utenze e le spese periodiche (versione Plus). Attraverso l’IBAN è anche possibile accreditare lo stipendio direttamente sulla prepagata.

La procedura di attivazione, come abbiamo già detto in precedenza, è molto rapida. Bastano, infatti, pochi minuti per richiedere l’attivazione e la carta fisica. Basterà una connessione ad internet, un Tablet o uno smartphone e il gioco è fatto!

Hype recensioni: Costi 

I costi previsti per l’attivazione di Hype, sia per la versione Plus sia per quella Start, sono pari a zero. Per quanto concerne, invece, la gestione della carta conto, non sono previsti canoni per la versione Start, mentre per la versione Plus ammontano a €1 al mese, per un totale di €12 annui. Possiamo, quindi, dedurre che i costi di Hype sono molto contenuti, avendo inoltre a disposizione funzionalità gratuite e di cashback.

Per quanto riguarda le modalità di ricarica di Hype, abbiamo visto che la scelta è vasta e si adatta a qualsiasi esigenza. Una delle alternative più utili è sicuramente quella di poter abbinare fino a cinque carte sull’App Hype per poter trasferire il denaro in maniera istantanea da un altro conto all’Hype.

L’App ufficiale di Hype, scaricabile dall’App Store o Play Store, è fondamentale per la gestione del proprio denaro e per le varie funzionalità di cui si può usufruire. Attraverso l’applicazione, inoltre, è l’unica modalità di interfaccia per chi possiede Hype Start poiché Hype Web è disponibile solo nella versione Plus.

Hype appartiene al circuito MasterCard, e come tale in fatto di sicurezza è una delle migliori. Il circuito MasterCard garantisce il rimborso sulle spese non autorizzate e tutela da tali spese attraverso il sistema 3D Secure.

In più, grazie alla compatibilità con Google Pay e Apple Pay, non è necessario portare con sé la carta fisica per effettuare i pagamenti “off-line”. Basterà accedere all’App per pagare comodamente con il proprio smartphone.

A differenza delle altre prepagate presenti sul mercato, Hype non prevede costi di commissione per i prelievi sul territorio italiano. Potrai, quindi, recarti a qualsiasi ATM senza pagare alcun costo.

Ma non è finita qui!

Hype codice promo

Hype ti offre un buono vantaggioso di €10 se attivi la tua carta utilizzando un codice inviato dai tuoi amici Hyper. Condividendo il tuo codice con i tuoi amici potrai avere un buono Amazon di €50 ogni 5 attivazioni e per 100 attivazioni riceverai un buono Amazon dal valore di €250.

Continua a leggere per scoprire gli svantaggi!

Hype recensioni: Svantaggi

Pur essendo una delle migliori carte prepagate presenti in circolazione, presenta comunque qualche piccolo svantaggio da tenere in considerazione prima di scegliere di attivarla.

È bene quindi valutare i pro e i contro, per essere certo che Hype è la soluzione giusta per i tuoi bisogni!

Ecco quali sono gli svantaggi di Hype:

  • Limiti di spesa e versamento inferiori rispetto al conto corrente
  • Hype Web disponibile solo nella versione Plus
  • Commissione per prelievi all’estero
  • Con Hype Start non è possibile domiciliare spese periodiche

La versione Start prevede un limite di versamento pari a €2.500, ottima per i minorenni o per chi gestisce piccole somme di denaro. Questo limite è, però, molto restrittivo per chi ha a che fare con somme più sostanziose. Anche il limite della versione Plus non è altissimo e perciò non adatto a tutti.

Per gli utenti che utilizzano maggiormente il PC per la gestione delle proprie finanze, può essere scomodo dover utilizzare obbligatoriamente l’applicazione Hype per controllare saldo e movimenti. Eppure, la versione web è accessibile solo dai titolari di Hype Plus. Si tratta di una novità ancora in fase di test che ancora non è stata realizzata del tutto ma sarà presto disponibile.

Hype recensioni: Estero e spese periodiche

Inoltre, per i prelievi effettuati all’estero viene applicata una commissione pari al 3% sul tasso di cambio, il che porta ad un costo che può anche diventare eccessivo.

Nel caso di viaggi all’estero è sconsigliato l’utilizzo della carta Hype ma sono tante le alternative da poter utilizzare per non pagare spese di commissione per prelevare contanti da ATM esteri.

Spese periodiche come Netflix o Amazon Prime non possono essere domiciliate su Hype Start, pur trattandosi di servizi molto utilizzati dai giovani. Questo punto a sfavore costringe gli utenti a passare alla versione Plus, affrontando così la spesa, seppur bassa, del canone mensile.

Hype recensioni: Hype Web

Il mondo Hype è in continuo sviluppo e pieno di novità. Il sito ufficiale Hype segnala due notizie molto interessanti!

La prima è quella di Hype Web che ancora non è disponibile, destinata ai titolari di Hype Plus.

Questa funzionalità è ottima per chi gestisce il proprio denaro dal proprio PC e permette l’accesso a tutte le funzionalità presenti sull’App.

Hype recensioni: Credit Boost

La seconda è Credit Boost. Si tratta di un finanziamento fino a €2000 messo a tua disposizione richiedendolo semplicemente dalla tua App. Potrai scegliere tu le modalità e i tempi per la restituzione del prestito in base alle tue disponibilità.

Si tratta di una novità molto interessante trattandosi di una prepagata. Questa possibilità sarà disponibile soltanto per la versione Hype Plus e potrà essere monitorata direttamente dall’App di Hype, consultando i dettagli del prestito.

Una volta restituito il prestito, sarà possibile richiederne uno nuovo, scegliendo l’importo e richiedendolo in un TAP dal proprio smartphone.

La comodità sta anche nell’aspetto della restituzione. Sei tu, infatti, a scegliere quanto restituire ogni mese in base alle tue disponibilità.

Attualmente la funzionalità Credit Boost è ancora in fase di sperimentazione, ed è realizzata in collaborazione con Sella Personal Credit, una delle società del gruppo Banca Sella specializzata nello sviluppo di strumenti moderni e innovativi.

Credit boost: Come richiedere il prestito

Richiedere il prestito non è mai stato così semplice! Basta seguire 3 semplici step:

  • Accedere al menù facendo click sulla sezione Credit Boost
  • Registrarsi al servizio compilando il form di registrazione
  • Attendere la verifica dei dati
  • Scegliere i dettagli del finanziamento

Il finanziamento presenta un TAN allo 0% e un TAEG di 8,64%. Al momento della scelta dei dettagli, bisognerà solo selezionare l’importo e in quanti mesi si vuole restituire il finanziamento. La scelta può essere di 3, 6 o 12 mesi.

Nell’impostare le condizioni del finanziamento, l’applicazione ti mostrerà subito l’importo mensile da restituire e quello totale che include il TAEG.

Questa funzionalità è ottima per chi deve realizzare un progetto o per chi sta organizzando un viaggio di piacere.

Recensioni Hype: considerazioni

Abbiamo visto tutti i pro e i contro che è giusto valutare per la scelta della carta prepagata giusta. Per concludere questa recensione, ti proponiamo una valutazione generale del prodotto.

L’obiettivo con cui Hype è stata creata è quello di essere “Hyper” (Iper), quindi di più. In effetti, Hype è molto più di una semplice carta prepagata.

Nelle recensioni di Hype viene definita come “un nuovo modo di pensare la banca”, e lo è davvero. L’accedere gratuitamente ad una prepagata senza dover fare grosse fine agli sportelli, è già una grande innovazione.

La versione Plus è ottima per i tanti vantaggi di cui è fornita, oltre che per il limite più alto del denaro caricabile.

Invece, per quel che riguarda la versione Start, alcune funzionalità non sono disponibili e gli importi da poter caricare non solo elevati. Questa è una pecca da non sottovalutare nella scelta di Hype.

Hype recensioni: per chi è adatta

Che Hype Start è una valida soluzione per i minorenni e chi non ha voglia di pagare un canone mensile per gestire piccole somme di denaro.

Per la gestione dei primi guadagni è bene, invece, scegliere Hype Plus che offre ad un prezzo irrisorio tantissimi servizi non presenti in altre prepagate.

In sintesi, Hype è una valida soluzione per chi possiede già un conto e vuole utilizzare la carta prepagata prevalentemente per piccole spese o acquisti on-line.

Con queste recensioni Hype possiamo dire che si tratta di un prodotto vantaggioso e comodo da utilizzare. La convenienza sta soprattutto nei costi ridotti e nella possibilità di gestire il proprio conto Hype attraverso l’App dedicata che aiuta a gestire tutte le esigenze.

Le novità in arrivo sono molto interessanti poiché permettono di ricevere un finanziamento personalizzabile per affrontare spese importanti come viaggi o attività più costose, come l’acquisto di un motorino per esempio.

In generale, possiamo dire che Hype ha rivoluzionato il mondo delle carte prepagate ed è il prodotto che più si avvicina al classico conto corrente, offrendo una gamma vastissima di servizi a cui potrai acceder con un click, o meglio, con un TAP.

Se sei in dubbio tra conto corrente e carta prepagata, leggi la guida 2019 sul miglior conto corrente per confrontare tutte le alternative!

Invece, se sei interessato alle carte prepagate usa e getta, leggi la guida completa aggiornata 2019 per saperne di più!

Se hai trovato utile l’articolo, continua a seguirci!

Scoprirai tantissime novità sul mondo della finanza e dell’economia e sarai sempre aggiornato sulle ultime news!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui