Compass prestiti: tutte le soluzioni per ottenere il prestito che stai cercando

0
1154
compass prestiti finanziamenti e mutui

Compass prestiti, finanziamenti e mutui: come ottenere denaro per piccoli e grandi progetti? Quali sono le soluzioni Compass per prestiti online?

Esistono opzioni riservate a categorie particolari?

In questo articolo tutte le informazioni: dagli uffici a cui rivolgersi per l’apertura della pratica ai documenti necessari per la richiesta.

Inoltre, vedremo quali sono le soluzioni offerte da Compass prestiti per casalinghe e per altri lavoratori atipici. Un esempio? Compass prestiti senza busta paga!

Ma c’è di più: anche tu hai digitato “Compass prestiti per protestati”?

Bene, andremo a vedere nel dettaglio quali sono le opzioni ed intanto, per quest’ultima categoria, ti consigliamo di leggere anche l’articolo sui finanziamenti a protestati e cattivi pagatori.

Troverai molte informazioni utili e soluzioni più semplici di quanto avessi immaginato!

Infine, per andare incontro alle esigenze dei meno esperti, una breve dimostrazione pratica: Compass prestiti simulazione per percorrere insieme le fasi di richiesta del finanziamento.

Curioso di scoprire di più? Vediamo insieme come funziona concretamente la richiesta di prestito Compass!

Compass: ecco i tipi di prestito

Compass prevede molteplici soluzioni di prestito: tutte cercano di incontrare le diverse esigenze di coloro che ne fanno richiesta.

simulatore per richiesta prestito con importo della rataIn particolare è possibile individuare, all’interno dell’offerta due macrocategorie:

  • prestiti personali
  • prestiti finalizzati

I prestiti personali

I prestiti personali non hanno una specifica destinazione e sono pensati per le molte e varie esigenze del singolo o delle famiglie!

Prestito Ottimo

È la soluzione standard e allo stesso tempo “ottimale”, ovvero, quella che ti permette di richiedere fino a 30.000 euro combinando importo, rata e durata più adatti alle tue esigenze.

Prestito Total Flex

Total Flex è, invece, la soluzione di finanziamento flessibile che offre la possibilità di ottenere importi medi fino ad un massimo di 30.000 euro. Con questa soluzione è possibile modificare l’importo della rata quando necessario o, addirittura, saltarne una.

In più l’eventuale estinzione anticipata è gratuita!

Prestito Jump

Jump ti permette di saltare una rata , 1 volta all’anno e per ben 5 volte nel periodo della durata totale del finanziamento, senza alcun costo aggiuntivo e senza l’applicazione di penali.

In questo modo, in concomitanza di eventi particolari o quando ci sono altre spese consistenti, avrai la possibilità di liberarti di almeno una delle voci di spesa previste!

Prestito Cifra Tonda

Per importi fino a 20.000 euro, Compass prevede il prestito con opzione Cifra Tonda: un importo tutto compreso e sempre su misura che rimane costante tutti i mesi ed è facile da ricordare.

Consolido

Per quanti hanno più finanziamenti attivi, è stato introdotto un piano di consolidamento che permette di unificare in un’unica rata tutte quelle in essere per avere una sola scadenza mensile ed un solo interlocutore.  

Per maggiori informazioni su tutte le tipologie è possibile richiedere un rapido preventivo online o fissare un appuntamento nella sede più vicina e verificare le reali possibilità di finanziamento.

I prestiti finalizzati

Questa categoria di prestiti permette di ottenere finanziamenti per un acquisto, una spesa o un progetto ben precisi.

Diversi studi di settore hanno dimostrato che gli italiani, anche nel recente passato, hanno fatto spesso ricorso a queste forme di finanziamento

Al giorno d’oggi – grazie a convenzioni con esercenti ed attività di vari settori merceologici – è possibile usufruire di prestiti rapidi, tassi di interesse agevolati e soluzioni di restituzione su misura.

Rientrano nella categoria dei prestiti finalizzati quelli per l’acquisto di:

  •  auto, moto, scooter etc.
  • smartphone e computer
  • viaggi
  • prestiti per matrimonio e arredamento

Prestiti Compass con Cessione del Quinto

L’area di Compass prestiti prevede anche prestiti per pensionati e dipendenti del settore pubblico e privato da restituire tramite Cessione del Quinto.

Per i pensionati INPS, ex INPADAP ed ENPALS la rata mensile non supera mai il 20% ovvero un quinto della pensione.

In più, il rimborso è gestito direttamente dall’ente pensionistico senza ulteriori impegni per chi ha richiesto il prestito.

Per i lavoratori dipendenti del settore pubblico o privato valgono le medesime regole previste per i pensionati.

Anche in questo caso la restituzione avviene mediante addebito della rata direttamente sulla busta paga. L’importo della rata sarà pari ad un quinto del netto percepito.

Come richiedere un prestito Compass

Il modo migliore di procedere quando si intende richiedere prestiti, a prescindere dalla finalità, è recarsi in una filiale.

Illustrare le proprie esigenze ad un consulente esperto del settore, sarà utile a trovare una soluzione davvero su misura facilitando anche la restituzione.

Tuttavia, è possibile simulare una richiesta comodamente da casa direttamente sul sito.

Con il simulatore online puoi provare a richiedere la cifra necessaria, calcolando l’importo della rata, il periodo di rimborso e il tassi d’interesse applicati (TAN E TAEG).

 Modificando di volta in volta i parametri, potrai davvero costruire il finanziamento più adatto con un preventivo il più possibile vicino alla realtà, salvo piccole variazioni dei tassi citati.

Compass prestiti:quali documenti servono?

calcolare tassi d'interesse TAN e TAEGIn base al prestito Compass che intendi richiedere, dovrai presentare una serie di documenti necessari per verificare identità e garanzie.

Per i prestiti personali e finalizzati in genere sono sufficienti carta d’identità, codice fiscale, permesso di soggiorno nel caso di cittadini stranieri e un documento di attestazione del reddito (ad esempio busta paga, cedolino della pensione, modello unico, assegno di mantenimento, altro reddito percepito con regolare periodicità).

Nel caso in cui il soggetto che richiede il prestito non ha busta paga nè altra attestazione di reddito, può optare per altro tipo di garanzia quale, ad esempio, un’ipoteca su un immobile di proprietà o anche far ricorso ad un garante/fideiussore.

Per una panoramica completa sulle possibilità di prestito per queste categorie, ti consigliamo di leggere i nostri articoli su prestiti per liberi professionisti e come ottenere un prestito per titolari di partita iva.

Siamo certi che potrai trovare numerosi spunti a cui non avevi ancora pensato!

Speriamo che questo articolo sulle soluzioni Compass prestiti sia stato utile per capire quali sono le soluzioni attualmente offerte dal mercato.

Ricordiamo che, quando si chiede un prestito, bisogna sempre valutare i costi ed i benefici con un occhio attento ai tassi di interesse e alle modalità di restituzione.

Per il resto è utile e necessario fare affidamento sul proprio buon senso e sulla buona informazione, reperibile anche online.

In particolare, per tutto ciò che riguarda investimenti, risparmi e mezzi di pagamento c’è smartfinanza.it: uno sguardo attento e costantemente aggiornato sul mondo dell’economia e della finanza a portata di tutti.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui